Scadenze Ambientali

 Scadenze ambientali

15 ottobre scade il termine per inviare all’ISPRA la Comunicazione Trimestrale riguardante il riepilogo dei trasporti di materie radioattive e fissili speciali (di cui all’art. 5, I. n. 1860/1962 e succ. modd. e integrazioni), svolti sia in nome proprio sia per conto altrui, oppure anche in nome e conto proprio, ancorchè avvalendosi di mezzi altrui dei quali si abbia la piena responsabilità e disponibilità.

La comunicazione si riferisce al trimestre ottobre/dicembre 2010, e dovrà essere inviata anche se per quel periodo non si sono verificati tali trasporti (G:U: n. 252 del 28 ottobre 2005)

20 ottobre i produttori o utilizzatori di imballaggi iscritti al CONAI dovranno presentare la denuncia e calcolare (sulla base delle fatture emesse o dei documenti ricevuti) il contributo prelevato o dovuto nel mese precedente, distinguendo gli importi relativi a ciascuna tipologia di materiale (carta, acciaio, alluminio, legno, vetro, plastica) indicando anche il relativo consorzio di appartenenza.

Gli importi poi dovranno essere versati al CONAI entro i successivi 90 giorni.

Inoltre sempre in questa data, tali soggetti (produttori o utilizzatori di imballaggi iscritti al CONAI) dovranno presentare anche la denuncia periodica degli imballaggi del trimestre precedente.

31 ottobre invece abbiamo due importanti scadenze:

  • I gestori di discarica o di impianti di incenerimento senza recupero di energia, hanno la scadenza trimestrale per effettuare il versamento alla Regione del tributo speciale per il deposito in discarica di rifiuti solidi.

La scadenza si riferisce al tributo dovuto per i rifiuti smaltiti  nel trimestre luglio/settembre 2012. Il versamento del tributo sono rimesse ad apposita normativa regionale.

  • I produttori ed importatori dei pneumatici (o loro eventuali forme associate), devono inviare al Ministero dell’Ambiente la comunicazione dell’ammontare del contributo annuale ex art. 228, c.1, Dlgs n. 152/2006, per la gestione dei pneumatici fuori uso, specificando le componenti di costo che giustificano l’ammontare dello stesso contributo.

Fonte: www.ilsole24ore.it